Cosa significa essere Moby?

Essere stato nei Vaticans Commandos
Essere amico di Robert Downey Junior
Essere nipote di Herman Melville
Aver venduto 12 milioni di dischi
Aver interrotto milioni di film
Aver conosciuto gli eccessi del successo
Essere odiato dai “puristi duri e puri”
Passare le proprie serate a casa
Nonostante tutto essere “Innocents…”

Moby - Innocents su Dischi Disegnati

Moby – Innocents

Ho sempre provato simpatia per Moby e la sua musica. E’ appena uscito “Innocents” (luglio 2013), il suo undicesimo disco che mantiene la continuità con le opere precedenti: canzoni orecchiabili, da ascoltare con leggerezza e senza troppe pretese. La musica rispecchia esattamente la persona/personaggio che la produce: appassionato, umile, leggero.

E’ partito dall’underground nell’80 con i “Vatican Commandos”, dopo vari dischi dal successo alterno, nel 1999 ha creato Play, un disco che si è rivelato un’impressionante macchina di hit. Successo di critica e successo commerciale – con oltre 12 milioni di copie vendute in tutto il mondo – abbiamo ascoltato Play per scelta e per imposizione nelle pubblicità, in televisione e nei film.

Moby ha saputo rielaborare il successo con grande umiltà (leggete la bella intervista di Damir Ivic su Soundwall ), ha un prozio scrittore (è nipote di Herman Melville l’autore di Moby Dick…) e continua a fare belle canzoni.

Se ti trovi a New York, per una sosta con potenziale avvistamento vip, puoi recarti al 90 di Rivington Street dove c’è il TeaNy: il caffè/sala da te-ristorante vegan che ha fondato.

L’ultimo disco di Moby, Innocents non lo colloco tra i miei preferiti dell’anno, ma ha guadagnato parecchi ascolti sul mio Spotify. Sicuramente belli i video di “Perfect Life” con Wayne Coyne dei Flaming Lips (Guarda su YouTube) e la sua versione acustica sul tetto di un grattacielo (Guarda su YouTube).

Moby – Innocents è il disegno #12 della rubrica Dischi Disegnati su Soundwall
Il voto di Dischi Disegnati : 4/5
Disegnato da Riccardo Moreschi il 2013.
Segui Dischi Disegnati su Google Plus

Dischi Disegnati racconta la musica elettronica con disegni, numeri, curiosità, info inutili: recensioni disegnate, remix a fumetti, infocomix musicali.